E se lo store si trasforma in un backstage?

Avete mai immaginato di poter entrare in un negozio e di essere trasportati in un luogo completamente diverso?

Ecco…questo è quello che succede nello store di cui vi parlo in questo articolo.

Bershka

Negli scorsi giorni sono andata a visitare il punto vendita Bershka, in corso vittorio Emanuele a Milano, il concept store del brand più grande al mondo.

Vi consiglio di farci un salto se volete vivere una nuova shopping experience e passare qualche momento (anche ore se siete come me) nel backstage di un concerto, magari immaginando quello del vostro artista preferito!!!

Entrando si viene davvero catapultati in un backstage;faretti per le luci dominano il soffitto scorrendo sui classici binari neri, casse per la musica posizionate in diversi punti e i manichini all’ingresso, sono esposti su alte strutture, come fossero su di un palco.

Le strutture espositive sono quasi tutte dotate di ruote così da essere spostate facilmente (sempre seguendo l’idea del concept stage)

Le casse per i pagamenti sono davvero ammirevoli, sono realizzate come fossero casse musicali, mentre fanno da sfondo le classiche tende dei teatri in velluto rosso.

Non manca la tecnologia, troviamo infatti led giganti che pubblicizzano il sito internet del brand, monitor che mostrano i prezzi e i capi esposti nel modulo.

Se si sale al secondo piano, che mi ha ricordato il soffitto di uno stage, si trovano gli accessori e il reparto uomo.

Insomma, l’atmosfera che si respira è del tutto nuova e particolare, l’esposizione è chiara e leggera, lo scheletro del nogozio è ben visibile ed è tutto molto luminoso.

Personalmente lo store mi è piaciuto parecchio, l’ho trovato fresco dinamico e adatto per poter visionare i capi esposti con tranquillità, tutto in quest’atmosfera particolare, giovane e innovativa.

Anche questa per me è shopping experience (di cui vi parlerò in modo approfondito in uno dei prossimi articoli) perchè visitare uno punto vendita assolutamente non tradizionale , vi farà vivere una nuova esperieza d’aquisto e il piacere di entrare in uno store anche solo per ammirarlo ( come faccio io )

 Ovviamente non ho resistito ad acquistare un capo

1462105471110.jpg

Camicia 15,99 euro

Vi riporto il link del sito e della pagina FB di Bershka

Per ora è tutto al prossimo store 🙂

Ciao Ciao Alice

Annunci

Kenzo x H&M

Nuova collaborazione per H&M
questa volta con Kenzo.
La collezione sarà in vendita dal 3 novembre in 250 store e on line
L’azienda svedese ha fatto delle capsule d’autore uno dei propri punti di forza.
Tra gli stilisti che dal 2004 hanno partecipato a quest’iniziativa troviamo :
2005 Fiorucci
2007 Cavalli
2009 Jimmy Choo
2011/2012 Versace
Per citarne solo alcuni, qui la lista completa
Un’idea brillante e innovativa che permette di avvicinare il mondo delle grandi firme ad un pubblico nuovo e non abituale.
Una mossa sicuramente vincente da parte di H&M.
Aspetto quindi novembre per vedere la collezione , ma soprattutto l’esposizione dei capi negli store 🙂
Video di presentazione della collezione
Per adesso è tutto
Ciao Ciao
Alice

VESTI_TI D’ARTE

Cosa succede quando la moda incontra l’Arte?
OVS ci porta in questa magica atmosfera  
con una capsule collection in edizione limitata

Oggi vi parlo di una collezione ispirata ad alcune opere dell’arte italiana; il progetto,curato da Davide Rampello, ha dato forma a capi d’abbigliamento per uomo e donna che saranno in vendita da oggi ,presso alcuni store OVS selezionati ( a Milano in corso Buenos Aires ho visto le vetrine allestite )

Arts of Italy ,questo il nome del progetto, permette di immergersi in meravigliose opere artistiche ; un’idea brillante per sensibilizzare la valorizzazione del patrimonio italiano.

I dettagli artistici che hanno ispirato la collezione , appartengono a 10 capolavori:

Questi i miei preferiti

Mausoleo di Galla Placidia, Ravenna (i mosaici)

index

Basilica di Santa Maria in Cosmedin, Roma (i mosaici pavimentali)

index2

Museo Archeologico A. Salinas, Palermo ( il mosaico delle stagioni)

images

Qui invece potete ammirare tutte le 10 opere

La capsule collection ha dei testimonial d’eccezione ,che hanno posato per un servizio fotografico realizzato da Pierpaolo Ferrari… 
Qui trovate gli scatti ai protagonisti: Marta Ferri, Chiara Gamberale, Eleonora Giovanardi e Margareth Madé,Silvio Muccino e Alessandro Preziosi, Achille Bonito Oliva e Giovanni Allevi.

E per finire c’è anche la possibilità di partecipare ad un concorso  … come?

Basta girare un video che parli di un luogo che sia per voi speciale , al quale siete legati per un ricordo , un avvenimento o altro…

Ho voluto parlarvi di questa collezione perchè trovo l’idea molto interessante, unire la moda all’arte per sensibilizzarne la valorizzazione.

Attraverso i capi l’arte prende vita, si crea una magica alchimia e ci viene data la possibilità di portarene un pò con noi…

Quindi… siete pronti a vestirvi d’arte ?

Per ora è tutto, alla prossima 🙂

Fonte: http://artsofitaly.ovs.it/

 

CAMBIO STAGIONE NELL’ARMADIO,TAG

Ciao a tutti …

Considerando che adoro fare il cambio degli armadi ho deciso di rispondere a queste domande…

Si tratta di un articolo,con TAG, ideato da OpinionistaPerCaso2.

Io ringrazio leregoledellostile perché leggendo il suo articolo ho deciso di partecipare 🙂

Vi riporto le 4 semplicissime regole !

1– Citare il blog che ha ideato il Tag che è OpinionistaPerCaso2
2– Rispondere a sette domande dell’intervista del tag e se volete potete illustrare le risposte con delle foto a vostro piacimento;
3– Ringraziare il blog che vi ha taggato con un post nel blog
4– Taggare dieci ( FASHION ) bloggers e avvisarli.

Se vi va di leggere ecco le mie risposte 🙂

clothes-922988_1280

La sera, quando torni dal lavoro, cosa fai di solito appena entri a casa: fai cambio dei vestiti e li appoggi in una sedia che hai in camera da letto oppure le metti nel bidone della biancheria sporca?

Assolutamente tutto finisce da lavare , soprattutto se si tratta di magliette , camicie o abiti … concedo una seconda occasione ai pantaloni e alle gonne che metto a prendere aria sullo stendi abiti.

Ho una vera ossessione e non indosso mai lo stesso vestito due volte di fila senza che prima passi la fase lavaggio.

Hai mai litigato con tua madre, convivente o marito perché lasci sempre i vestiti in giro?

Da ragazzina molto spesso , adesso ormai mia madre si è rassegnata al mio ordine creativo 😛

Ti piace l’armadio che hai ? Se la risposta è sì, puoi raccontarci il motivo?

In generale io non sono un’amante degli armadi classici , quando avrò la possibilità di scegliere l’arredamento ne prenderò sicuramente uno a vista , componibile in cui poter disporre i capi a mio piacimento creando soluzioni comode ed esteticamente gradevoli. Il mio sogno , ma credo sia un pò quello di tutte noi , è la cabina armadio anzi no… la stanza armadio!!!

Condividi l’armadio con qualcuno? Se la risposta é sì, ci puoi dire con quale familiare o convivente?

No no l’armadio è tutto mio 🙂

Quante volte l’anno pulisci l’armadio?

L’esterno lo pulisco ogni volta che faccio la polvere , mentre l’interno in occasione del cambio degli armadi ma , se mi viene l’ispirazione anche in momenti diversi.

Quando apri l’armadio qual è il tuo profumo preferito che usi per esso: lavanda , vaniglia o mela verde?

Generalmente non utilizzo profumatori ,adoro sentire la fragranza delicata dell’ammorbidente sui capi.

Riesci a tenere sempre in ordine il tuo armadio ?

Diciamo che il mio è un ordine creativo 😛 … mi piace sistemarlo per bene quando faccio il cambio di stagione, ma poi inevitabilmente qualcosa cambia posto

Spero che vi siano piaciute le mie rispose e se leggendo l’articolo ,venisse voglia anche a voi di rispondere alle domande, taggatemi pure come ho fatto io con leregoledellostile …. 🙂

Per ora è tutto

alla prossima 🙂

Un negozio dal profumo delicato

Oggi vi parlo di un punto vendita a Milano, in corso Buenos Aires 42, che mi ha colpito particolarmente…

Passeggiando per le vie del capoluogo lombardo, mi sono imbattuta in un negozietto molto carino…

walking-299218_1280

 

Un buonissimo profumo, dolce ma intenso, mi ha avvolta appena entrata, la sensazione è stata subito piacevole, come fossi stata trasportata in un’altra epoca.

Circondati dal legno, materiale predominante, elementi decorativi in stile vintage trovano il loro habitat naturale.

L’allestimento è molto curato e studiato con attenzione, i display sono chiari e funzionali e non ho potuto fare a meno di stare ad osservare tutto con attenzione e curiosità

 

I capi esposti, assolutamente in linea con le ultime tendenze, trovano in quest’ambiente un’ottima sistemazione ed acquistano un valore aggiunto.

 

Il Brand?

I’AM (made in italy)

 

Si tratta di un marchio nato a Roma nel 2010, da un’idea dei fratelli Calò

Trovate punti vendita anche a Frascati, Albano Laziale, Milano e Arese presto a Brescia e a Piacenza.

 

Vi riporto il link del sito sito internet e della pagina FB

 Questa invece la foto del mio primo, ma certamente non ultimo,acquisto.

13161519_10209689743266755_1830538532_o

Fascia per capelli –  10 euro

Sicuramente questo brand è diventato uno dei miei preferiti.

Per ora è tutto, al prossimo Store 🙂

Alice

Dietro le vetrine

Ciao a tutti !!!

Ho pensato che non poteva esserci articolo migliore per iniziare, se non uno che parlasse di com’è nata la mia passione che mi ha spinto ad aprire questo blog…

IL VISUAL MERCHANDISING

“L’insieme delle tecniche atte a posizionare il prodotto all’interno del punto vendita, seguendo le linee del format che riguardano il sistema espositivo, l’ambientazione, l’illuminazione, la grafica”Da Wikipedia

 

shoes-428629_1280.jpg

 

Questa è la definizione da enciclopedia…

Ma per me è qualcosa di più: si tratta di emozione, creatività, stile, gusto estetico…

little-girl-1143516_1280

Fin da piccola giocavo con i vestiti, svuotavo gli armadi (una mini fashion victim) poi ho iniziato a trovare divertente anche fare il classico “cambio degli armadi”, dare una nuova disposizione ai capi, cercare nuovi modi per disporre i miei accessori…

Ho sempre adorato visitare i negozi ma, ad un certo punto, mi sono accorta che il mio interesse era rivolto più alla composizione delle vetrine, agli allestimenti interni…

Guardavo le vetrine come fossero opere d’arte, che qualcuno aveva creato con pazienza e dedizione, ed ancora oggi è così. Non sono attratta tanto dal prodotto in se , ma da come questo viene esposto, dalle decorazioni…

Insomma io ci vedo una storia in quelle vetrine …

shop-window-240582_1280.jpg

Non è forse questo il compito del visual merchandiser? creare una storia, stimolare un’emozione, far crescere la curiosità nel passante, così da spingerlo ad entrare in negozio per renderlo consumatore?

La prima volta che sono stata attratta da una vetrina in questo modo ero molto giovane e passeggiavo per le vie di Milano, quando ad un certo punto mi sono imbattuta in un grande e nuovo store…

 

Zara in corso Vittorio Emanuele

Era la prima volta che vedevo capi esposti in quel modo (o comunque io li vedevo per la prima volta)

Ricordo che sono stata rapita da questa magica atmosfera…

shop-window-240586_1280.jpg

Da quel giorno ho piano piano capito che dietro a quelle vetrine e a quegli allestimenti, c’è una professione che attraverso lo studio di tecniche espositive, marketing e comunicazione visiva riesce a trasmettere emozioni e sensazioni, grazie alle quali il consumatore viene guidato e portato all’acquisto del prodotto.

Questa professione mi affascina molto, sapete quando sentite che una cosa è fatta per voi? e lo sentite nel profondo di voi stessi? Ecco è esattamente così che mi sento io ogni volta che, nel mio piccolo, allestisco vetrine oppure giro per negozi e guardo gli allestimenti.

Ecco questo in breve (o in lungo se vi siete annoiati) è il modo in cui è nata la mia passione…

E qual è la vostra? Cosa vi fa emozionare? Sono curiosa…

heart-875771_1280.png

 

Bene per ora è tutto… ma torno presto 🙂

Primi passi

 

Ciao a tutti,

eccomi pronta a questa nuova avventura…

Da poco ho aperto una pagina su FB ma la mia voglia di condividere le mie passioni è troppo grande per fermarmi…

Da qui nasce l’idea di creare questo blog…IMG_20160501_232906

Spinta dalla mia passione per il visual merchandising passeggiare tra i negozi mi diverte molto  … ecco… vorrei condividere con voi le mie avventure in questo mondo.

Ho già pronti diversi articoli a riguardo. Quindi a presto 🙂